Polizza auto e strani calcoli

Strani e ciclici adeguamenti tariffari al premio relativo alla polizza auto.

Recandomi a ritirare il rinnovo semestrale relativo alla polizza della mia autovettura, con mio grande stupore, ho dovuto constatare l’ennesimo aumento del premio semestrale. Ora, senza andare ad analizzare l’età, la classe di appartenenza ed il tipo di autovettura assicurata;

Le risposte fornite alle mie domande, mi hanno davvero stupito.

 

  • Alla domanda: ma a che cosa è dovuto questo continuo aumento (praticamente ad ogni semestralità)? Mi viene risposto che l’aumento è dovuto al continuo adeguamento ai parametri di imposta fiscale che vengono eseguiti con precisione quasi maniacale!
  • Alla domanda: come mai ad una piccola utilitaria viene applicata una tariffazione di molto vicina ad una autovettra di classe superiore? (ho preso ad esempio, un veicolo furgonato con motore diesel da 1900 cc di cilindrata di 55hp). Mi viene risposto che quella piccola utilitaria ha maggiore percentualedi rischio sinistri di una vettura con le stesse caratteristiche ma magari, di una casa automobilistica Italiana.
  • Alla domanda: ma se io faccio pochi chilometri alla settimana (qualche decina) come posso pagare come chi percorre centinaia di chilometri nello stesso periodo?
  • Oppure; se decidessi di installare il rilevatore GPS per passare ad una polizza a chilometraggio e generare quindi un risparmio del premio proporzionale alla distanza percorsa in termini di chilometri?
    Oltre al preventivo più basso di soli 12 euro annui, mi viene risposto che, per l’installazione del dispositivo GPS è necessario anche stipulare una polizza aggiuntiva e che, per la gestione degli addebiti sarà necessaria una carta di credito dove far confluire i vari pagamenti! Ecco che appare in modo del tutto evidente la differenza sostanziale tra quanto viene normalmente detto nei vari promo e, quanto poi succede nella concretezza.
Condivisioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *