Facebook, la nostra privacy ed i nostri dati

Noi visitiamo il nostro profilo e facebook visita i nostri dati

trattamento dei dati personali
Facebook: I nostri dati personali e la nostra privacy

Il recente scandalo Cambridge Analytica che ha conquistato i titoli di molte testate giornalistiche mondiali, ci fa capire quanto sia grande e ramificata la condivisione e l’utilizzo dei nostri dati personali da parte di possibili competitor, attraverso le piattaforme social che utilizziamo tutti i giorni ed a tutte le ore.

Mentre noi visitiamo la nostra bacheca ed interagiamo con i nostri contatti, ecco cosa raccoglie e cataloga Facebook

  • Dati personali: nome e cognome, data di nascita, sesso, rubrica (sopratutto se si ha la sincronizzazione attiva), orientamento politico e sessuale, titoli di studio, lavoro, avvenimenti, luoghi di lavoro, luogo dove si vive, luoghi visitati, rapporti di parentela (familiari dichiarati nel profilo o dichiarati dai nostri contatti nel loro profilo)
  • Hardware: sistema operativo, browser, provider, indirizzo ip, posizione del mouse, smartphone utilizzato per l’accesso da mobile
  • Parametri fisici: geolocalizzazione e spostamenti
  • Contenuti: immagini, testo immesso, mi piace, video visti, video preferiti, notizie condivise, messaggi della chat, app ed estensioni, pagine visitate, tempo trascorso su ogni pagina e/o contenuto, acquisti eseguiti, gusti e preferenze.

Tutte queste informazioni servono a Facebook per generare profitti e stringere accordi con Aziende e partner economici con lo sopo di:

  • Contestualizzare la visualizzazione di annunci pubblicitari mirati
  • Generare indici di gradimento con i vari mi piace
  • Inserire inserzioni pubblicitarie
  • Utilizzare giochi ed app

Ma, come questo scandalo ci dimostra; possono anche essere usati (più o meno illecitamente) da malintenzionati per disorientare la nostra percezione della realtà, disancorandola dai fatti e dalle circostanze reali, per indurci alla creazione di concetti e pensieri fuorvianti, con lo copo di farci prendere decisioni e scelte orientate all’ottenimento di altrui interessi politici e/o economici e sociali.

NOTA: Se volete scoprire cosa viene eseguito durante l’utilizzo di facebook, ecco l’estensione che fa per voi

Pubblicato da

Luigi Russo

Amo la semplicità, considero l'amicizia una delle cose più preziose, tollero quasi tutto tranne la stupidità di circostanza, l'ipocrisia e la menzogna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *