Richiesta anticipata fattura ENEL

Avete richiesto telefonicamente la fattura anticipata ENEL per le zone del sisma centro Italia e siete in attesa di riceverne conferma?

Se avete richiesto telefonicamente ai numeri verdi: 800900800 (vecchi clienti ENEL) o 800900860 (clienti enel energia) o 199505055 (per le chiamate da rete mobile), l’invio della fattura ENEL, anzichè attendere il completamento del periodo di interruzione che scadrà nel 2020; allora, avrete sicuramente ricevuto il modulo (se non lo avete ancora ricevuto, potete scaricarlo da quì: link ufficiale Enel) da firmare e trasmettere ad ENEL per poter procedere alla vostra richiesta.

Eccone allora una copia (la mia) con i pochi e semplici campi da compilare, che sono:

modulo di richiesta
Modulo di richiesta della fatturazione anticipata
  • Nome e cognome dell’intestatario della fornitura o eventuale legale rappresentante;
  • Codice fiscale;
  • Codice pod (Se non sapete dove trovarlo, ecco dove si trova);
  • Ubicazione della fornitura;
  • Voci da barrare (scelta della rata unica o della rateizzazione dell’importo);
  • Lettura del contatore;
  • Luogo, data e firma

E’ possibile trasmettere il modulo via web, per email, a mezzo fax o posta tradizionale.

Io suggerisco una delle 2 prime metodologie: via web (tramite il sito enel.it, alla voce INVIO DOCUMENTI) o tramite email

Ed ecco come si presenta la FATTURA CUMULATIVA:


Il periodo di FATTURAZIONE va da NOVEMBRE 2016 ad APRILE 2019 (momento in cui è stata fatta la richiesta)

fattura post sisma enel
Fattura cumulativa Enel periodo post sisma centro Italia

Lascia un commento

Questo sito utilizza alcuni cookie per il suo corretto funzionamento. Cliccando su Accetta, autorizzi l'uso dei cookie.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy
EMAIL
FACEBOOK
Twitter
Visit Us
Follow Me
error: Il contenuto è protetto dai diritti autore